G9 - L'originale giacca Harrington prodotta nel Regno Unito


Un classico senza tempo fin dal suo debutto nel 1937, il G9 Harrington è quanto di più britannico possa esistere. Realizzato nella splendida Manchester, nel Regno Unito, il G9 Harrington è il primo del suo genere. I due geni creativi dietro il G9 sono i fratelli Miller. John e Isaac Miller lavoravano nel settore dell'abbigliamento antipioggia già da qualche tempo prima della nascita di Baracuta. Questo diede loro la competenza e l'esperienza necessarie per creare una delle giacche più iconiche di tutti i tempi: il G9. Approfondiamo la storia di questa mitica giacca. I fratelli erano fanatici del golf e frequentavano il Manchester Golfclub, dove notarono che i loro compagni di gioco non erano vestiti in modo adatto per il tempo umido e ventoso di Manchester. Così arrivò l’illuminazione. Perché non creare una giacca che offrisse protezione e comodità ai golfisti durante il gioco? La progettazione iniziò subito, portando alla creazione di una giacca unica, caratterizzata da orlo e polsini a coste, colletto arrotondato con due bottoni, taschino interno e tasche strategicamente inclinate chiuse da un bottone, della misura giusta per contenere due palline da golf. Il fiore all'occhiello è il motivo posteriore a ombrello con un’apertura che rende il capo più traspirante. Questa caratteristica forma di ombrello allontana la pioggia e da allora è diventata uno dei simboli più riconoscibili di Baracuta. La giacca prese il nome di G9, dove la G sta per golf e il 9 indica le 9 buche del campo da golf. Tuttavia, dopo aver creato quella che sembrava essere la giacca perfetta, si accorsero che mancava qualcosa: una firma, una caratteristica che la distinguesse da tutte le altre giacche. Nel 1938 John e Isaac Miller si recarono in Scozia per incontrare il Brigadier Generale Simon Christopher Joseph Fraser, il 25° capo del Clan Fraser di Lovat in Scozia, e gli chiesero di poter utilizzare il tartan della sua famiglia per il loro marchio. Egli accettò e autorizzò i fratelli ad utilizzare il Fraser Tartan, risalente a secoli fa e sopravvissuto a molte faide tra clan e guerre per l'indipendenza scozzese. I fratelli ritennero che ciò incarnasse perfettamente lo spirito del loro G9, un capo noto per la sua durata, resistenza e classe intramontabile. Tornati a Manchester, foderarono il G9 con il Fraser Tartan appena acquistato. Il G9 era finalmente completo.

Tuttavia, anche se il G9 Harrington si ispira al gioco del golf, è uno dei pochi capi di abbigliamento della storia che va al di là della sua effettiva funzione. Quando il G9 arrivò negli Stati Uniti, le celebrità iniziarono a indossarlo nei film di Hollywood e nella vita quotidiana, consolidando l’immagine della giacca come capo iconico. Gli studenti della Ivy League ne furono influenzati, tanto da appendere alle pareti dei dormitori delle loro confraternite poster di celebrità che sfoggiavano l'iconico G9. Ben presto iniziarono ad adottare il G9 come segno distintivo del proprio look, noto anche come look preppy o look Ivy League. Il G9 era ormai ovunque!

Nel 1964, Ryan O'Neal, che interpretava Rodney Harrington nella sitcom Peyton Place, era noto per la sua adorazione del G9 di Baracuta. Glielo si vedeva indossare in quasi tutti gli episodi. Erano talmente inseparabili che il G9 divenne noto come giacca Harrington. Questo nome si è consolidato quando John Simmons, fan di Peyton Place, aprì un negozio di abbigliamento chiamato The Ivy Shop (chiaramente ispirato alla Ivy League) dove aveva in vendita il G9 Baracuta. Il suo amore per la giacca lo portò a posizionare il G9 nella vetrina del negozio con accanto la scritta "Harrington Jacket". Il G9 di Baracuta è la prima e unica giacca Harrington. La fama del G9 crebbe quando fu scelto come strumento di identificazione da varie sottoculture come i Mods, gli Skinheads, gli Ska, i Punk e i rocker britannici. La giacca Harrington divenne il loro "pezzo forte", qualcosa che li aiutava a esprimere chi erano e dava loro la fiducia necessaria in se stessi. Baracuta divenne un punto di riferimento universale per persone di ogni genere e provenienza. Hanno indossato il G9 mentre si esibivano sul palco anche molti celebri artisti e gruppi musicali, come i Clash ed Eric Clapton.

Il G9 Harrington Baracuta è apparso in innumerevoli film ed è sopravvissuto fino ad oggi, generazione dopo generazione, riuscendo sempre a rimanere attuale. Questo è il segno di un vero classico senza tempo. Da allora è diventato un simbolo di autenticità e della cultura britannica. Baracuta è orgogliosa di produrre, oggi come ieri e anche in futuro, i suoi capi nel Regno Unito.